Lavoro

 

 

…allora sono veramente monaci, se vivono del lavoro delle proprie mani,
come i nostri padri e gli Apostoli.
Tutto però sia fatto con misura, avendo riguardo per i deboli.

(RB 48,8-9)

 

Consapevole di inserirsi nella condizione di tutti gli uomini,
la comunità monastica vive il suo lavoro come prolungamento dell’opera del Creatore (Gaudium et Spes 34).


 

Nella comunità monastica si svolgono


attività artigianali di cucito e ceramica.

 

 

Occasionalmente le monache svolgono anche lavori:

 

- di tipo informatico,


- collaborazioni tipografica ed editoriale,


- decorazione di ceri pasquali


- miniature su pergamene


- scrittura di icone

 


 

 

Tutte le sorelle sono impegnate nei vari servizi della vita comune ed in particolare alcune di loro si occupano

 

- della foresteria,

 

- dell’infermeria, 

 

- dell’orto

 

 


L'ozio è nemico dell'anima,
e perciò i fratelli devono essere occupati in ore determinate
nel lavoro manuale e in altre ore nella lettura divina.

(RB 48,1)

 


Per maggiori informazioni:

- scrivere un’email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Utilizzando www.monasterosanluca.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.