Ospitalità

 

 

Tutti gli ospiti che arrivano siano accolti come Cristo,
perché Lui stesso dirà: «Sono stato ospite e mi avete accolto».
E a tutti sia reso il dovuto onore,
«soprattutto ai compagni di fede» e ai pellegrini.

(RB 53,1-2)

 

 

Ispirandosi alla tradizione monastica, Benedetto vede nell’accoglienza degli ospiti una possibilità di vivere il Vangelo.

 

«O Dio, abbiamo ricevuto la tua misericordia nel mezzo dentro il tuo tempio».
Soprattutto si abbia cura di accogliere con sollecitudine i poveri e i pellegrini,
poiché è in loro che si accoglie maggiormente Cristo.

(RB 53,14-15)

 

 

Le monache di S. Luca
offrono a tutti coloro che lo desiderano,
singoli o piccoli gruppi,
la possibilità di vivere in monastero giornate
di preghiera, riflessione e riposo.

Sono messi a disposizione degli ospiti
gli spazi della foresteria.
La condivisione della preghiera liturgica della comunità
caratterizza l'ospitalità monastica.

Sono possibili anche momenti di lectio divina
accompagnati da una sorella della comunità.

  


Per maggiori informazioni sull'ospitalità offerta dal monastero e per prenotazioni:

- telefonare allo 0732/21762, chiedendo della sorella foresteraria

- scrivere un’email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

nb. Non ci appartengono eventuali riferimenti circa la nostra ospitalità fuori di questo sito.

Utilizzando www.monasterosanluca.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.